Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Trovare lavoro in Australia: ecco i 7 passaggi per scrivere un CV efficace!

Trovare lavoro in Australia

INDICE

Finalmente hai preso la grande decisione di trasferirti in Australia, e in mezzo a tutte le emozioni che questa scelta porta chiaramente con sé, è del tutto naturale sperimentare la classica e ampiamente condivisibile preoccupazione: “Riuscirò a trovare un lavoro una volta là?”.
Questa tua ansia è del tutto comune, e anche noi l’abbiamo vissuta.
Vorrei allora cominciare rassicurandoti e dirti sin da subito che trovare lavoro in Australia sarà più facile di quanto tu possa pensare. L’Australia è un paese ancora relativamente giovane e in costante sviluppo, il che significa che la domanda di personale qualificato (e non solo) è costantemente elevata, abbracciando un’ampia gamma di settori.
Tuttavia, è altrettanto essenziale a nostro avviso, non sottovalutare l’importanza di avere un curriculum vitae chiaro e ben strutturato. Questo documento può fare la differenza tra trovare lavoro rapidamente e ottenere una posizione più remunerativa o dover affrontare ostacoli più grandi nel mercato del lavoro.
Ecco allora i 7 passaggi che devi conoscere su come creare un CV efficace in Australia:

1. Forma

Iniziamo con il sottolineare che in Australia il curriculum vitae è chiamato “resume” (pronunciato resumè).
È importante notare poi che, a differenza del formato europeo, qui non è necessario seguire una struttura predefinita, ed è perfettamente possibile crearne uno autonomamente utilizzando un documento Word.
Inoltre, una cosa che ci ha sorpreso, e che potrebbe sorprendere anche te, è che per trovare lavoro in Australia, l’inclusione di una foto non è necessaria, a meno che il lavoro non richieda, ovviamente, specifiche e particolari caratteristiche fisiche.
Ciò che risulta fondamentale, tuttavia, è la capacità di rendere il curriculum facilmente leggibile.
L’utilizzo di un carattere chiaro e professionale, come il Times New Roman o l’Arial, ad esempio, potrebbe risultare utile.
Un altro aspetto cruciale è, naturalmente, l’uso corretto e professionale dell’inglese, privo di errori grammaticali. Se non possiedi una padronanza completa della lingua, è consigliabile cercare l’assistenza di un madrelingua inglese per evitare che errori linguistici possano compromettere la tua professionalità.

2. Contenuto

Il suggerimento che ci sentiamo di darti è che, se vuoi trovare lavoro in Australia, è fondamentale mantenere un approccio conciso e sintetico nella stesura del tuo curriculum vitae. L’obiettivo è quello di catturare l’attenzione del datore di lavoro fornendo solo le informazioni essenziali.
L’ideale è non superare le due pagine, perché dovresti mirare a far prevalere le informazioni più rilevanti. Un approccio efficace poi, è quello di creare diverse versioni del curriculum vitae, ognuna focalizzata su una specifica posizione lavorativa. Ciò implica che, se ti stai candidando per più posizioni, dovrai adattare il tuo CV in base alle esigenze specifiche di ciascuna.

3. Struttura

Come puoi ben immaginare il tuo curriculum vitae, deve iniziare con le informazioni personali di base, quindi: nome, cognome, data di nascita, indirizzo, email e numero di telefono australiano (se disponibile). Ricordati di includere anche il tipo di visto con il quale sei attualmente in Australia e la sua data di scadenza. Questo è un aspetto fondamentale per trovare lavoro in Australia, perché molti datori di lavoro preferiscono candidati disposti a rimanere per almeno tre o sei mesi, specialmente in periodi di alta attività. In queste situazioni, la sincerità può essere la chiave per ottenere il lavoro desiderato.

4. Personal statement

La parte del personal statement, ti offre l’opportunità di presentarti, attraverso una dichiarazione di tre o quattro frasi. Spiega quindi meglio chi sei, perché ti trovi in Australia e quali sono i tuoi obiettivi futuri. In questa parte inserisci anche degli esempi concreti delle tue abilità e competenze che, ovviamente, si applicano al ruolo desiderato.

5. Esperienza Lavorativa

In questa sezione evidenzia soltanto quelle esperienze lavorative che possono risultare rilevanti ai fini di ottenere la posizione desiderata. Date, nomi delle aziende e indirizzi, nonché una lista delle mansioni e delle responsabilità svolte, devono essere inclusi.
Tuttavia, anche in questo caso, per trovare lavoro in Australia, è consigliabile adattare questa sezione in base alle esigenze del lavoro a cui ti stai candidando.

6. Istruzione e qualifiche

L’istruzione e le qualifiche dovrebbero essere elencate con i relativi anni di ottenimento. Se possiedi certificazioni rilevanti per la posizione, includile.
Specifica inoltre se possiedi una patente di guida e il tuo livello di competenza in altre lingue.

7. Referenze

Le referenze possono essere un punto a tuo favore. Anche se il datore di lavoro potrebbe non considerarle, fornire nomi di referenti dimostra la tua sicurezza e affidabilità.

Per trovare lavoro in Australia ci vuole una lettera di presentazione?

La lettera di presentazione, conosciuta anche come “cover letter“, probabilmente non la inseriremmo tra i
documenti fondamentali per vivere o trovare lavoro in Australia, specialmente se stiamo parlando di lavori comuni tra i backpackers, come camerieri o addetti alle pulizie.
Tuttavia, per posizioni che richiedono competenze specifiche, potrebbe essere una buona idea includerla.
La lettera di presentazione dovrebbe quindi essere breve e indirizzata alla persona responsabile delle assunzioni. Inizia magari specificando il ruolo a cui ti state candidando e spiega come le tue competenze, rendano quel lavoro adatto a te.
Inoltre, consiglio spassionato, dimostra di conoscere l’azienda e spiega perché desideri la posizione. Terminata la lettera con i saluti appropriati, manifesta la tua disponibilità.

Trovare lavoro in Australia è semplice!

Fabio che tiene per una mano Elena su una roccia, come per dire che ti aiutiamo noi a trovare lavoro in Australia

Vogliamo sottolinearlo ancora una volta, anche dopo tutto questo articolo su come strutturare al meglio il tuo curriculum vitae, trovare lavoro in Australia è semplice!
Dimenticati le difficoltà che si possono vivere in Italia, qui la situazione è diversa.
Se vuoi trasferirti in Australia senza stress prenota una consulenza con noi!