Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Trasferirsi in Australia: è possibile dopo i 36 anni?

Trasferirsi in Australia

INDICE

Va innanzitutto sottolineato che l’età menzionata nel titolo, ovvero 36 anni, non è casuale.
Infatti, 36 anni (ancora da compiere) rappresentano il limite massimo d’età stabilito dal governo australiano per l’ottenimento del visto Working Holiday Visa.
Questo visto è economico, di facile ottenimento e presenta poche restrizioni, consentendo di visitare l’Australia, familiarizzare con le sue usanze e cultura, e decidere successivamente se intraprendere il percorso per ottenere la residenza permanente.
E se invece però hai già compiuti i 36 anni? Trasferirsi in Australia diventa una missione impossibile?
È innegabile che tutto diventa più complicato, però non disperare, non è impossibile!

Trasferirsi in Australia tra i 36 e i 45 anni

Come detto, se si ha più di 36 anni, la situazione cambia.
In molti casi, l’unica opzione per entrare in Australia diventa uno Student Visa. Questo comporta l’iscrizione a un corso di lingua o di formazione professionale, ma purtroppo implica anche alcune restrizioni lavorative.
Tuttavia, non dovresti considerare questa prospettiva in modo completamente negativo, anche se è comprensibile che a 40 anni potresti non avere un forte interesse nel ritornare sui banchi di scuola.
Uno Student Visa potrebbe però rappresentare il mezzo per migliorare le tue competenze linguistiche in inglese, un requisito essenziale per ottenere successivamente un visto permanente.
Se il tuo livello di inglese invece è già avanzato, prendi in considerazione l‘iscrizione a un corso professionale.
Un diploma o una qualifica ottenuti in Australia potrebbero notevolmente aumentare le tue possibilità di ottenere un visto permanente e quindi concretizzare il sogno di trasferirsi in Australia.
Prima di prendere una decisione e iscriverti a un corso, è consigliabile consultare un agente di immigrazione. Questo professionista ti aiuterà a pianificare un percorso personalizzato per ottenere un visto permanente, ottimizzando il tuo tempo e le tue risorse.
Inoltre, un agente di immigrazione può aiutarti a valutare la tua idoneità per uno Sponsor o Skilled Visa, analizzando le tue competenze professionali specifiche. Questa opzione potrebbe significare l’evitare del tutto la necessità di richiedere uno Student Visa.

Trasferirsi in Australia sopra i 45 anni

Australia

Inizio col dire che, sfortunatamente, superati i 45 anni, la situazione si complica notevolmente per chi desidera trasferirsi in Australia. Sebbene il visto studentesco non imponga un limite d’età massimo per la richiesta, il Dipartimento degli Affari Interni certamente considererà la tua età nella valutazione di idoneità.
In generale quindi, senza documenti aggiuntivi, diventa notevolmente più difficile giustificare la richiesta di uno Student Visa per coloro che hanno superato i 40 anni.
Una possibilità alternativa potrebbe essere accedere a dei programmi speciali di nome DAMA (Designated Area Migration Agreement), ossia un accordo tra il governo australiano e un’autorità regionale che permette l’ammissione di lavoratori stranieri in aree specifiche dell’Australia.
Questi accordi offrono maggiore flessibilità alle regioni per affrontare le esigenze del mercato del lavoro locale.
Anche in questo caso però, contattare un’agente di immigrazione è la soluzione migliore.

Non disperare! Trasferirsi in Australia dopo i 36 anni si può!

In conclusione, anche se è vero che superati i 36 anni la situazione si complica, non perdere la speranza!
Trasferirsi in Australia non è un desiderio impossibile.
Esistono più possibilità e strade percorribili, non demoralizzarti e insegui il tuo sogno, la terra dei canguri ti aspetta!