Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

8 documenti fondamentali per vivere a Sydney

Vista di Sydney Opera House dal ponte

INDICE

Sappiamo benissimo quanto sia difficile prendere la decisione di trasferirsi a vivere a Sydney, dall’altra parte del mondo.
Ci siamo passati e conosciamo le mille emozioni che si provano, sia positive che negative. Si passa dall’eccitazione per una nuova vita, alla paura di non farcela; dall’emozione di vivere una grande avventura, all’insicurezza di doversi lasciare tutto alle spalle.
Eravamo consapevoli del fatto che se ci fossimo lasciati trasportare da questo mix di emozioni avremmo potuto vivere un periodo di forte stress, così abbiamo pensato che la cosa migliore da fare per mantenere l’agitazione sotto controllo fosse essere il più preparati e organizzati possibile.
Scriviamo quindi questo articolo con l’idea di risparmiarti la fatica della ricerca e indicarti da subito gli 8 documenti fondamentali per vivere a Sydney:

1. Passaporto

Può sembrare scontato, e in effetti dovrebbe esserlo, ma se invece sei tra quelli che ancora non hanno un passaporto o non ne conoscono l’importanza, ti consigliamo di continuare a leggere.
Da italiani abbiamo il vantaggio di poter visitare e viaggiare in tutta l’Unione Europea solo con la nostra carta d’identità valida per l’espatrio.
Tuttavia, questa diventa insufficiente nel momento in cui desideriamo viaggiare verso altre destinazioni, come ad esempio l’Australia o anche, come in questo caso specifico, vivere a Sydney.
Ottenere il passaporto diventa quindi fondamentale e imprescindibile.
Per poterlo fare bisognerà presentare domanda presso la questura del territorio di residenza e lo potrai fare online direttamente sul sito della polizia di stato.
Il passaporto italiano è tra i migliori al mondo, è valido 10 anni per i maggiorenni e ti permetterà di viaggiare in ben 190 paesi.

2. Visto

foto del visto Working Holiday visa, granted, con Elena e Fabio

Se vuoi vivere a Sydney, o più in generale in Australia, avrai bisogno di un permesso rilasciato dal governo australiano.
Questo permesso è il visto e a seconda di quello che sceglierai di applicare avrà costi, durata e permessi di studio e/o lavoro diversi.
Ovviamente tutto dipenderà da quelli che sono i tuoi progetti per il viaggio ma, se stai leggendo questo articolo, possiamo immaginare che tu voglia trasferirti definitivamente o per un lungo periodo di tempo.
In questo caso, se soddisfi alcuni requisiti, il consiglio che ti possiamo dare è di fare domanda per un
Working Holiday Visa, che è senza dubbio tra i visti più vantaggiosi che il governo australiano mette a disposizione.

3. Estratto conto bancario e IBAN autenticato

Entrambi questi documenti sono necessari per ottenere l’approvazione del visto dal governo australiano. Infatti, attraverso l’estratto conto bancario, il governo intende verificare che tu disponga dei fondi necessari per mantenerti in Australia e, di conseguenza, vivere a Sydney.
Se opti per un Working Holiday Visa, la somma minima richiesta sul tuo conto corrente sarà di $5000,00 australiani, che corrispondono approssimativamente a €3300,00 al tasso di cambio attuale. Inoltre, l’IBAN certificato sarà il documento necessario al governo australiano per verificare che tu sia il legittimo titolare del conto corrente.
In alternativa, è possibile allegare l’estratto conto e l’IBAN autenticato dei propri genitori. Per ottenere entrambi i documenti, sarà sufficiente richiederli alla tua banca per avere una copia originale cartacea.

4. Tessera sanitaria

Molte volte questo documento viene sottovalutato perché si pensa di non averne bisogno per vivere a Sydney o in un altro paese straniero.
In realtà si rivela essere estremamente utile, se non fondamentale, per l’attivazione della Medicare, ossia la copertura sanitaria pubblica e gratuita australiana, che grazie ad un accordo tra il nostro paese e l’Australia, ti consentirà di svolgere eventuali visite mediche e/o esami strumentali in maniera gratuita o quasi.

5. Patente

Per vivere a Sydney, non è indispensabile possedere un’auto. Tuttavia, se hai la patente di guida italiana, il consiglio è di portarla con te.
Essendo infatti riconosciuta come valida dal governo australiano, avrai la possibilità di guidare per un massimo di 3 mesi dal tuo arrivo, anche se va detto che ogni stato (NSW, QLD, VIC, SA, NT, WA) ha una propria legislazione.
Allo scadere dei 3 mesi potrai comunque scegliere tra più opzioni a tua disposizione per estendere il tuo permesso di guida, come ad esempio ottenere la patente australiana.

6. Certificato di nascita

È probabile che all’inizio della tua avventura australiana il certificato di nascita risulti inutile, ma qualora volessi vivere a Sydney in via definitiva o volessi fare domanda per un nuovo visto il governo australiano potrebbe fartene richiesta.
Crediamo quindi sia meglio averlo fin da subito che impazzire in una ricerca dell’ultimo minuto.
Puoi ottenerlo accedendo tramite SPID al portale dell’anagrafe nazionale.
Il passaggio successivo sarà una traduzione del documento attraverso traduttori certificati NAATI.

7. Resume (Curriculum)

In Australia, trovare lavoro non è sicuramente un problema, né è difficile farlo in tempi brevi. Tuttavia, è importante non sottovalutare l’importanza di avere un curriculum ben strutturato e completo con tutte le informazioni correttamente posizionate.
Questo può consentirti di distinguerti tra i candidati e competere per le posizioni di lavoro che ti interessano di più e offrono un salario migliore (aspetto importante se si desidera vivere a Sydney in modo più confortevole).

8. Laurea o altro titolo di studio

Se hai intenzione di fare un soggiorno temporaneo in Australia per motivi lavorativi o turistici, è probabile che non ti sia richiesta alcuna qualifica di studio. Tuttavia, se hai l’idea di vivere a Sydney, anche se i tuoi piani attuali non sono ancora definiti, il nostro consiglio è di portare con te tutte le qualifiche italiane che possiedi.
Questo perché molto probabilmente saranno fondamentali per richiedere altri tipi di visti o per ottenere un visto permanente in futuro.
Inoltre risulteranno indispensabili anche qualora tu volessi studiare in un college Australiano.
La scuola alla quale ti iscriverai infatti te ne farà richiesta, sia che tu voglia seguire un corso specialistico, sia che tu ne voglia seguire uno di inglese per migliorare la lingua.

Vivere a Sydney non sarà un problema!

Vivere a Sydney: vista di una via della città

In definitiva, se stai pianificando di trasferirti in Australia e vivere a Sydney, è importante che tu sappia fin da ora quali documenti sono necessari per iniziare la tua nuova vita in modo sereno e senza imprevisti.
Essere preparati e avere tutti i documenti richiesti ti permetterà di affrontare il processo di trasferimento e stabilimento in maniera più agevole, evitando ritardi o complicazioni burocratiche.

Cosa aspetti a cominciare la tua nuova vita?
Ti aspettiamo a Sydney!

Infografica degli 8 documenti per vivere a Sydney