Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Hyde Park Sydney: 5 curiosità che lo rendono unico

Hyde park Sydney

INDICE

Hyde Park è il parco più antico di Sydney ed è destinato a rimanere impresso nella memoria di chiunque lo visiti.
Ricordo ancora quando la prima volta io ed Elena l’abbiamo attraversato e siamo rimasti a bocca aperta. Non avevamo mai visto una tipologia di parco come questa in Italia.
Ciò che ci ha affascinato di più è stata l’incredibile alchimia che questo Hyde Park, un’oasi di pace e tranquillità, crea con i grattacieli circostanti di una città caotica.
È semplicemente emozionante infatti passeggiare tra fontane, alberi secolari e fiori colorati e, al tempo stesso, alzare lo sguardo e ammirare la superficie riflettente dei grattacieli di Sydney.
Hyde Park, che si estende per una superficie di 16,2 ettari, rappresenta una preziosa oasi di tranquillità e natura nel cuore della città e proprio per questa sua caratteristica potremmo definirlo il polmone verde di Sydney.
Grazie alla sua vasta estensione e alla grande varietà di piante, alberi e fiori, il parco offre un’esperienza di relax immersi nella natura, proprio a pochi passi dal trambusto della città.
Sydney è, in effetti, una città unica nel suo genere, in grado di coniugare perfettamente la vita di una grande metropoli, fatta di uomini d’affari e business, con la natura delle sue spiagge e dei suoi incredibili parchi, come appunto Hyde Park.
In questo articolo però, non voglio annoiarti con il racconto della storia del parco che risale a più di cento anni fa. Per scoprirlo, ti basterebbe fare una ricerca su internet.
Vorrei invece condividere con te 5 curiosità che distinguono Hyde Park dagli altri parchi:

1. La passione per gli scacchi

Hyde park: fabio che gioca con un vecchietto agli scacchi alti fino al ginoccho

Se ti stai chiedendo “che c’entrano ora gli scacchi?”, ti rispondo subito!
Hyde Park, nella sua parte meridionale, offre un’esperienza di gioco unica nel suo genere: poter giocare a scacchi su una scacchiera gigante!
Questa scacchiera è composta da mattonelle di marmo bianco e nero, dove i pezzi, alti circa mezzo metro, catturano subito l’attenzione dei passanti.
Gli scacchi giganti di Hyde Park sono un’attrazione molto popolare, sia tra i turisti che tra i locali, quindi sia che tu sia un principiante che un professionista, troverai sempre qualcuno con cui giocare!
Vuoi migliorare le tue strategie? Nessun problema. Qui puoi incontrare giocatori provenienti da tutta la città e scambiare consigli e trucchi per migliorare la tua strategia.
Vuoi semplicemente trascorrere un pomeriggio diverso dal solito? Anche in questo caso, divertiti con amici o familiari in questo gioco classico, ma in versione gigante!

2. Proiettili giganti

Per rimanere in tema di oggetti in versione “gigante”, a Hyde Park si trova anche un’insolita scultura composta da sette proiettili giganti.
La scultura ha lo scopo di commemorare i soldati aborigeni e isolani del Pacifico che hanno combattuto per l’Australia nella Prima e nella Seconda Guerra Mondiale.
La scelta di rappresentare i proiettili giganti nella scultura è stata fatta per simboleggiare la forza e il coraggio di questi soldati, che spesso erano sottostimati e considerati inferiori rispetto ai loro colleghi bianchi.
Se quindi ti trovi a passeggiare in Hyde Park dedica un momento ad osservare quest’opera così in contrasto con il verde circostante.

3. ANZAC Memorial

War memorial in Hyde Park

Continuando sullo stesso tema, va obbligatoriamente menzionato il Anzac Memorial.
Questo monumento, situato nel cuore del parco, è dedicato a tutti i soldati australiani che hanno combattuto e perso la vita in servizio per il loro paese.
La sua architettura maestosa e imponente, con la facciata in pietra calcarea bianca e le fontane in stile art decò che lo circondano, catturano immediatamente l’attenzione di chiunque lo ammiri.
Non c’è niente di più rilassante che sdraiarsi sull’erba di Hyde Park, cullati dal suono dell’acqua che scorre placida nelle fontane, il tutto a pochi passi dal caos della città.

4. The Domain Express Walkway

the domain express walkway

Molti non sanno che sotto Hyde Park si trova la travelator più lunga dell’emisfero australe, costruita alla fine degli anni ’50 e all’epoca la più lunga al mondo.
Tuttavia, oggi il tunnel sotterraneo che la contiene è poco utilizzato a causa del frequente guasto del nastro trasportatore.
Nonostante ciò, il luogo è affascinante e quasi segreto. Vale la pena visitarlo anche solo per i bellissimi murales che decorano i suoi muri, che illustrano la storia di Sydney dall’occupazione aborigena, all’arrivo della Prima Flotta fino al XX secolo.

5. I simpatici inquilini di Hyde Park: gli Opossum

un opossum in hyde park di sera

Hyde Park è uno dei pochi parchi urbani di Sydney in cui puoi avvistare gli opossum, simpatici marsupiali che trascorrono gran parte del loro tempo sugli alberi. Tuttavia, vederli di giorno è difficile, perché cercano cibo e acqua durante le ore notturne quando il parco non è affollato.
Se però decidi di passeggiare nel parco di sera, è molto probabile che farai la loro conoscenza.
Gli opossum di Hyde Park sono timidi per natura e tendono a evitare gli uomini, ma sono diventati abbastanza abituati alla compagnia e spesso si avvicinano per cercare del cibo.
Tuttavia, ricordati che non dovresti mai dare loro del cibo perché potrebbe alterare la loro dieta naturale e causare loro danni alla salute.

vista dei grattacieli dal parco

In sintesi, la visita a Hyde Park dovrebbe essere un punto fermo se vuoi visitare Sydney.
Non solo rappresenta un’oasi rigenerante di natura al centro di una metropoli caotica, ma è anche ricco di particolarità che lo rendono unico rispetto ad altri parchi.